ORGANIZZARE I COMPITI PER LE VACANZE

Lo sappiamo che la scuola è finita da 5 minuti e già state pensando alle vacanze, ai pomeriggi in giro con gli amici, alle serate in compagnia e soprattutto ai COMPITI PER LE VACANZE!

Senza perdere tempo e farsi venire i nervi bastano poche semplici trucchi per godersi le meritate vacanze senza essere stressati da genitori impiccioni.

1_ Il nostro mantra sarà: prima li finisco prima mi diverto

2_ Facciamo il punto: prima di tutto dobbiamo stilare la lista delle cose da fare diviso per materia e tra compiti scritti e orali.

3_ Pianificazione: per questa fase ci serve un calendario, una vecchia agenda o semplicemente finiamo di usare il nostro diario. Non è necessario iniziare subito, un po’ di riposo ce lo siamo meritato. Luglio potrebbe essere un momento ideale per iniziare non abbiamo ancora dimenticato tutto e ci siamo ricaricati. Facciamo un calendario suddividendo e diversificando le attività:

27 Luglio: 2 esercizi di grammatica + 3 esercizi di aritmetica

28 Luglio: 1 testo di spagnolo + 2 esercizi di geometria

4_ Poco ma buono: il tempo è prezioso, non serve passare le giornate sui libri l’importante e essere concentrati e sfruttare al meglio le due orette che abbiamo pianificato, magari sfruttando la mattina in modo da avere la mente fresca e sapendo che poi nel pomeriggio potremmo divertirci senza pensieri.

5_ Letture estive: immancabile come i gavettoni a fine anno arriva il libro di narrativa per le vacanze. Leggere un libro non significa studiare, potrebbe anche essere un piacere… In ogni caso anche qui basta organizzarsi e leggere qualche pagina nelle prime ore del pomeriggio quando l’afa ci uccide e magari prima di andare a letto.

6_E la domenica…?!?! se abbiamo seguito tutti i punti della nostra lista allora il riposo domenicale o qualche giorno per un invito improvvisato salterà sicuramente fuori e potremmo goderci un po’di relax.

E comunque………………… Buone vacanze!!!!!!!!!!!

Contattaci