Olimpiadi di Informatica

Olimpiadi di Informatica

object-orientated-programming-langs

Cosa sono le Olimpiadi di Informatica

L’evento più ambito dai giovani amanti dell’informatica è sicuramente quello delle Olimpiadi di Informatica (OII), che rappresentano l’occasione per gareggiare come veri e propri atleti a livello nazionale e internazionale. Gli atleti potranno mettere alla prova e dimostrare le proprie competenze in ambito digitale soprattutto riguardo gli aspetti logici e algoritmici che si incontrano con la programmazione ad oggetti.

Le Olimpiadi Italiane di Informatica, frutto del Protocollo d’Intesa tra MIUR e AICA, fanno parte del programma per la valorizzazione delle eccellenze rivolto agli studenti delle superiori, il cui altissimo valore formativo mira ad accrescere la curiosità e la conoscenza dei linguaggi digitali per la programmazione attraverso impegno e passione costanti.

Chi può partecipare alle Olimpiadi di Informatica

Le Olimpiadi di Informatica sono rivolte agli studenti delle scuole superiori (statali e paritarie) frequentanti dalla prima alla quarta superiore e nati dopo il 30 giugno del 1998.

Gli studenti che rispondono ai requisiti e superano le prime prove di selezione, dovranno frequentare i corsi di formazione in preparazione della competizione internazionale e, nel caso in cui anche l’ultima selezione venisse superata, recarsi all’estero con gli accompagnatori designati dal Comitato per la gara con gli atleti informatici di tutto il mondo.

Come fare per partecipare alle Olimpiadi di Informatica

La domanda di partecipazione deve pervenire direttamente dagli istituti scolastici, pertanto, è necessario che le scuole intenzionate ad iscrivere i propri studenti alle Olimpiadi di Informatica compilino il modulo dal sito ufficiale delle OII entro il 10 novembre 2016 indicando un docente referente.

Le Olimpiadi di Informatica inizieranno ufficialmente il 17 novembre 2016 con la Selezione Scolastica: la prima scrematura valuterà le singole scuole iscritte, mediante dei test per la comprensione di problemi logici attraverso l’individuazione degli algoritmi risolutivi utilizzando C/C++ o Pascal, a breve sul sito delle OII saranno disponibili degli esempi e una guida per “allenarsi”.

Gli studenti che superano la Selezione Scolastica accedono alla Selezione Territoriale che si svolgerà in aprile 2017. Durante le prove previste per la Selezione Territoriale i cyber-atleti dovranno affrontare un secondo test in cui dovranno risolvere dei problemi al pc; la selezione proseguirà fino all’individuazione di circa un’ottantina di studenti che proseguiranno il percorso.

Per chi supera la Selezione Territoriale si aprono le porte della gara nazionale che si terrà a settembre 2017: le Olimpiadi Italiane di Informatica. In questa prova i test saranno molto simili a quelli della gara internazionale, saranno individuati i vincitori delle Olimpiadi Italiane e i “PO”, i Probabili Olimpici che parteciperanno alle Olimpiadi Internazionali di Informatica.

I Probabili Olimpici seguiranno dei corsi ad hoc tenuti da docenti universitari, al termine dei quali gli atleti dovranno sostenere un’ulteriore selezione per la costituzione della Squadra Olimpica Internazionale 2018 composta da 4 titolari e 2 riserve.

A questo punto, la selezionatissima squadra delle Olimpiadi Internazionali di Informatica è pronta per affrontare le altrettanto selezionatissime squadre di tutto il mondo, e a noi non resta che augurare ai nostri migliori giovani informatici: che i bug vi stiano lontani e il w3c vi sia amico!

Approfondisci

Il sito ufficiale delle Olimpiadi di Informatica
Per iscriversi alle Olimpiadi di Informatica
Circolare OII edizione 2016-2017

Continuando a navigare su questo sito accetti l'utilizzo dei Cookie. Leggi i dettagli

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi