Giornata mondiale dei diritti dell’uomo

Olimpiadi di Italiano
Olimpiadi di Italiano
9 dicembre 2016
Un modo alternativo e divertente per studiare Galileo
Un modo alternativo e divertente per studiare Galileo
14 dicembre 2016

Giornata mondiale dei diritti dell’uomo

Taxi Teheran

Il 10 Dicembre 2016 è stata la Giornata Mondiale dei diritti dell’uomo, giornata in cui si ricorda la proclamazione della Dichiarazione universale dei diritti umani (10 Dicembre 1948, Parigi).
Questa dichiarazione è un documento sui diritti individuali stipulato dagli Alleati successivamente alla Seconda Guerra Mondiale per affrontare i gravi effetti di nazismo e fascismo.
Nonostante siano passati 68 anni, ancora oggi questi diritti non vengono pienamente rispettati in molte parti del mondo.
Per esempio la repressione della libertà di pensiero in Angola e in Thailandia, la tortura in Messico e in Gambia, la condanna a morte in Pakistan, Egitto e Gambia, le molte sparizioni ed uccisioni in Messico, Burundi, Siria e Kenya.
Non solo nei paesi del terzo mondo vengono a meno questi diritti. Per esempio sono coinvolti anche Regno Unito per il continuo uso della sorveglianza di massa e Stati Uniti d’America per l’assenza di procedimenti giudiziari nei confronti degli autori di torture e sparizioni forzate.

Giornata mondiale dei diritti dell'uomo

Dichiarazione di Eleanor Roosevelt

A tal proposito, in occasione dell’anniversario della Dichiarazione Universale dei diritti dell’uomo, il Comune di Padova propone la proiezione del film “Taxi Teheran”, vincitore dell’Orso d’Oro al Festival internazionale del cinema di Berlino.
La scelta di proiettare questo film è molto rilevante.
Nonostante il regista sia stato accusato di propaganda contro il governo iraniano ed abbia avuto il divieto di dirigere film o scrivere sceneggiature, ha comunque deciso di realizzare questo significativo lungometraggio.
Jafar Panahi (regista) racconta la società iraniana contemporanea recitando la parte di un tassista che filma, dialoga e scambia opinioni con i passeggeri.
Il film verrà proiettato questa sera alle 20.45 alla Sala Fronte del Porto in via Santa Maria Assunta, 20, l’ingresso è libero.

Marco Pinton

Continuando a navigare su questo sito accetti l'utilizzo dei Cookie. Leggi i dettagli

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi